CLASSI D’ETÀ DEL PERSONALE ACCADEMICO IN UE, OCSE E ITALIA Stampa

Un confronto con i dati disponibili a livello internazionale, nell'ambito dell'istruzione terziaria e relativi alla distribuzione per classi di età del personale accademico, mostra che la percentuale di docenti italiani con età fino a 39 anni è sempre inferiore a quella osservata tra tutti i 22 Paesi UE ed i Paesi OCSE (OECD). A partire invece dall'età di 45 anni, la percentuale dei docenti italiani è sempre superiore a quella nelle corrispondenti classi di età della media UE ed OCSE da 2 fino a 4 punti percentuali (v. grafico). (F: MUR e OECD 22.10.21)