L’ITALIA NEL SETTORE AEROSPAZIALE Stampa

Il settore aerospaziale italiano è solidamente al quarto posto in Europa e al settimo nel mondo. È in grado di generare un fatturato complessivo di 13,5 miliardi di euro, pari allo 0,65% del PIL; il valore aggiunto complessivo è di circa 12 miliardi di euro. L'Italia è uno dei sette Paesi ad avere un'agenzia spaziale con un bilancio superiore al miliardo, è quinta al mondo e seconda in Europa per spesa in space economy ed è il terzo contribuente dell'Agenzia Spaziale Europea net 2020. L'Agenzia Spaziale Europea ha scelto Torino per l'ESA BIC, il centro a supporto delle startup Italiane nel settore della space economy. L'Incubatore del Politecnico di Torino I3P, il Politecnico di Torino e la Fondazione Links hanno infatti vinto la selezione dell'Agenzia Spaziale Europea per la realizzazione e gestione di un nuovo centro, basato a Torino, per supportare la nascita e la crescita di nuove startup italiane nel settore aerospaziale, l'ESA BIC (BUSINESS INCUBATION CENTRE) TURIN. (F: Specchio-LaStampa 10.2021)