Home

Menu Principale

CONTRASTO TRA REGOLAMENTO D’ATENEO E PIANO NAZ.LE ANTICORRUZIONE IN PROCEDURA DI CHIAMATA PDF Stampa E-mail

TAR Lazio sentenza 21.01.21 n. 781: Nell'ambito di una procedura di chiamata, il contrasto fra regolamento di ateneo e Piano Nazionale Anticorruzione in punto di formazione della Commissione non costituisce motivo di illegittimità della nomina della Commissione medesima.
Più dettagliatamente, "il contrasto tra regolamento d'ateneo e Piano Nazionale Anticorruzione nella formazione della Commissione, ove in particolare i Commissari sono stati scelti in via diretta dal Consiglio di Dipartimento, anziché estratti a sorte, non comporta la necessaria disapplicazione del regolamento medesimo e l'illegittimità della nomina della commissione". (F: Oss. Univ. 20.01.21)