Home
UNIBO. L’UNIVERSITÀ AUMENTERÀ IL NUMERO DEL SUO PERSONALE DEL 10% IN METÀ ANNO PDF Stampa E-mail

L'Università di Bologna si prepara a crescere. Come approvato dal Consiglio di Amministrazione, verranno presto banditi circa 300 concorsi per altrettanti posti di lavoro. Si parla di 276 assunzioni tra docenti ordinari, docenti associati e ricercatori a tempo indeterminato. A sentire le parole del rettore Francesco Ubertini durante una conferenza stampa: "Abbiamo (ad oggi n.d.r.) 2740 docenti e ricercatori", quindi assumerne altri 276 "significa mobilitare un numero di unità pari al 10% del nostro personale". Le assunzioni, rese possibili grazie al Fondo di finanziamento ordinario 2018, vedranno il bando iniziale di 112 posti per ricercatori a tempo determinato. Ben 93 concorsi saranno riservati agli "interni", per il ruolo di professore associato, mentre altri 68 saranno aperti anche a chi non ha attualmente un contratto con l'Università, i cosiddetti "esterni", per andare a riempire i posti di professore ordinario e associato. (Fonte: G. Rinaldi, faccecaso 06-05-19)