Home
POLIMI. IL COMPETENCE CENTER DELLA LOMBARDIA GUIDATO DAL POLITECNICO PER SOSTENERE LA TRASFORMAZIONE DIGITALE APRIRÀ NEL CAMPUS BOVISA PDF Stampa E-mail

Si chiama "Made" il Competence center della Lombardia guidato dal Politecnico, uno degli otto previsti a livello nazionale dal Piano nazionale industria 4.0 - che aprirà a settembre all'interno del Campus Bovisa.
Frutto di una collaborazione fra più università (oltre a quello milanese ci sono gli atenei di Bergamo, Brescia e Pavia) e di 39 imprese, nasce grazie a un finanziamento di 22 milioni di euro, di cui 14 per attrezzature e personale e 8 per progetti di ricerca applicata e trasferimento tecnologico. Metà arrivano dal ministero per lo Sviluppo economico, metà dai privati. «L'università moderna è responsabile del territorio in cui è connessa e ha il compito di trasferire e stimolare l'innovazione», spiega il rettore Ferruccio Resta durante la presentazione al Politecnico, «Parliamo di un hub di incontro unico per le tecnologie digitali applicate al manifatturiero - prosegue il rettore - e abbiamo l'ambizione di diventare non solo un punto di riferimento nazionale, ma di andare anche oltre i confini». Sono circa il 45 per cento le imprese che ancora non sanno come funziona una fabbrica 4.0. «Le aziende che si rivolgeranno a "Made" saranno supportate in un percorso di crescita e di adozione di nuove tecnologie digitali a copertura dell'intero ciclo del prodotto». (Fonte: T. De Giorgio, CorSera Milano 12-01-19)