Home

Informazioni Universitarie

NUOVO PROGRAMMA HORIZON EUROPE PDF Stampa E-mail

Il nono programma quadro per la ricerca e l'innovazione, battezzato "Orizzonte Europa" (Horizon Europe) succederà all'attuale "Horizon 2020" (Horizon 2020). La struttura del nuovo programma Horizon Europe sembra sostanzialmente uguale al precedente, ma se la forma cambia poco, la sostanza invece muta profondamente. In questo senso il nuovo disegno sembra modificare non poco l'obiettivo finale del programma, trasformando sempre di più la sua idea originaria di finanziatore della migliore "ricerca europea" a vantaggio di un miglioramento della competitività industriale e di un maggiore coinvolgimento dei cittadini.
A partire da gennaio 2021, saranno disponibili circa 100 miliardi di euro di finanziamenti per un periodo di 7 anni (2021-2027), oltre agli investimenti nazionali pubblici e privati che questa somma attirerà, che serviranno, nelle intenzioni della Commissione: a finanziare la ricerca e l'innovazione innovativa, a creare fino a 320mila nuovi posti di lavoro altamente qualificati entro il 2040, a rafforzare i legami tra gli Stati membri e tra questi e i Paesi terzi, a fornire dati scientifici ad altri settori politici e programmi europei.
I ricercatori e gli innovatori potranno realizzare le migliori idee grazie all'intervento dell'ERC (European Research Council), potranno creare i mercati del futuro grazie alla geniale intuizione del nuovo EIC (European Innovation Council), l'organismo che punterà alla promozione di innovazioni pioneristiche in vari settori. La ricerca innovativa, infatti, affronterà problemi che plasmano la nostra vita quotidiana, dal cibo che mangiamo, alle cure sanitarie, all'aria che respiriamo, al modo in cui ci muoviamo, alla sicurezza che chiediamo. (Fonte: G. Ruggiero, agendadigitale.eu 01-12-18)