Home

Informazioni Universitarie

UNIBO. IN UN ANNO RECUPERATE 40 POSIZIONI NEL THE PDF Stampa E-mail

Sull'offerta formativa un forte investimento, con 219 corsi di studio partiti quest'anno, cinque in più rispetto al precedente. Un costante aumento dell'apertura alla comunità e ai mercati globali, con 71 corsi di laurea internazionali, 6mila iscritti "stranieri" su 63mila regolari (81 mila gli iscritti complessivi) e 2.500 studenti in scambio Erasmus in entrata e altrettanti in uscita, dato record in Europa. Uno storico e radicato legame con il territorio che significa innanzitutto una collaborazione sempre più stretta con le imprese e quindi nuova linfa per ricerca e innovazione. Sono i fattori che spiegano - secondo il rettore dell'Università di Bologna, Francesco Ubertini - la scalata dell'Alma Mater nella classifica internazionale della rivista inglese Times higher education (The): con un salto in avanti di 40 posizioni, l'ateneo felsineo è passato quest'anno dal 220° al 180° gradino su 26mila università nel mondo, entrando nel ristrettissimo gruppo dell'1% dei migliori atenei globali. (Fonte: I. Visentini, IlSole24Ore 27-09-18)