Home

Informazioni Universitarie

TASSE UNIVERSITARIE. QUASI RADDOPPIATI GLI STUDENTI ESENTATI DAL PAGAMENTO PDF Stampa E-mail

Nell'anno accademico 2017-2018 sono quasi raddoppiati gli studenti esentati dal pagamento delle tasse universitarie: è il risultato dell'ampliamento della no tax area, previsto dalla legge 232 del 2016. A rivelarlo sono i dati pubblicati dal ministero dell'istruzione relativi al riparto del Fondo di funzionamento ordinario per il 2018. Quest'anno, infatti, la parte destinata all'esenzione degli studenti è pari a 105 milioni di euro. Fanno parte di un totale di spesa che passa da 6.981.890.720 euro del 2017 a 7.327.189.147 euro a disposizione delle università per il 2018. E allora, se nell'anno accademico 2016-2017 gli esonerati dal pagamento delle tasse erano 161mila, pari al 9,5% del totale degli iscritti, per il 2017-2018 ammontano al 17,6%, pari a 292mila persone. (Fonte: Il Messaggero 24-09-18)