Home

Informazioni Universitarie

ASN. LA RESISTENZA DEL MIUR PER QUATTRO ANNI VERSO I NON ABILITATI CON 3/5 PDF Stampa E-mail

Roars riporta la seguente lettera del "Coordinamento dei non abilitati con 3/5".
Scrivo a nome dell'auto-costituito "Coordinamento dei non abilitati con 3/5", nato ormai quattro anni fa a seguito dell'annullamento, ad opera del Consiglio di Stato, della norma del regolamento dell'ASN che prescriveva una maggioranza qualificata dei 4/5 per l'ottenimento dell'abilitazione. Da allora il MIUR scelse la strada di applicare la "nuova" maggioranza esclusivamente "ex nunc" (cioè a partire dalla data di annullamento e in pochissimi altri isolati casi di situazioni "pendenti") creando un'evidentissima disparità di trattamento tra candidati. Chiedemmo subito al MIUR di agire invece per tutti in autotutela, ricevendo solo un assordante silenzio. Purtroppo il silenzio perdurò e fummo costretti, alcuni collettivamente, altri individualmente (con notevole impegno economico e morale) ad adire le vie legali. Finalmente, il 15 novembre scorso, il Consiglio di Stato ha emessa una chiarissima condanna senza alcuna attenuante, riguardo all'assurda posizione tenuta dal MIUR. Eppure, il MIUR è rimasto ancora inerte, costringendoci a nuovi ricorsi al TAR contro il suo silenzio (vinti lo scorso giugno). Solo allora ha emesso una nuova Circolare che, finalmente, dopo più di quattro anni, metterà la parola fine alla questione. Ci chiediamo: Era davvero necessario che il MIUR ci facesse patire per quattro anni? Era davvero impossibile capire che questa fosse da subito l'unica soluzione possibile? Chi ci ripagherà per i quattro anni di occasioni mancate? (Fonte: Red.ne Roars 25-07-18)