Home

Informazioni Universitarie

MILANO. PRIMO ATENEO DEI CINESI PER I CINESI PDF Stampa E-mail

Gli edifici di via Durando 39, il cosiddetto Bovisa Tech, sono stati comprati in blocco dall'università cinese di Pechino, la Tsinghua, per 50 mln. Ufficialmente aperta la nuova sede che comprende una scuola internazionale di design, un centro di ricerca e un incubatore di imprese. Prima università cinese per cinesi in Italia, porta di Pechino in Italia e in Europa. L'arrivo della Tsinghua in Bovisa può essere letto in diversi modi, ma quello che è certo — spiegano gli addetti ai lavori — è che si tratta di una mossa molto importante che poco ha di politico e molto di economico. La rapidità con cui i vertici cinesi si sono mossi e la capacità di concentrare risorse in un settore tecnologico ben definito hanno lasciato sbalorditi i colleghi italiani che di soldi pubblici investiti nella ricerca per l'ingegneria e il design non ne vedono tantissimi. Anche perché la Tsinghua ha intenzione di fare le cose in grande: i 50 milioni messi sul piatto sono serviti solo per comprare le mura ma altri investimenti arriveranno per fare degli spazi di via Durando un vero e proprio distretto del design, come ha assicurato Yuan Wei, presidente della Tus Holding ovvero il braccio economico della Tsinghua. (Fonte: La Repubblica Milano 18-04-18)