Home

Informazioni Universitarie

RICERCA IN CHIMICA PREBIOTICA PDF Stampa E-mail

"Oggi l'approccio computazionale alla chimica prebiotica è di fondamentale rilevanza perché permette di analizzare in modo molto specifico i meccanismi molecolari delle reazioni chimiche alla base dei processi che hanno portato alla formazione delle molecole della vita", così spiega Franz Saija, ricercatore Ipcf-Cnr. Ricercatori dell'Istituto per i processi chimico-fisici del Cnr di Messina hanno riprodotto, mediante avanzate tecniche numeriche, il processo chimico che potrebbe aver determinato la sintesi primordiale dell'eritrosio, precursore del ribosio, lo zucchero che compone l'RNA, facendo così luce sull'origine delle prime molecole biologiche e quindi sull'inizio della vita sulla Terra. I risultati sono stati pubblicati su Chemical Communications (2018, 54, 3211) della Royal Society of Chemistry, in collaborazione con l'Accademia delle scienze della Repubblica Ceca di Brno e la Sorbona di Parigi. (Fonte: corriere delweb.blogspot.it (web2), 10-04-2018)