Home

Informazioni Universitarie

DOTTORI DI RICERCA IN AZIENDA PDF Stampa E-mail

Solitamente i dottori di ricerca pensano di essere completamente impreparati a lavorare in azienda, perché sono abituati a pensare a se stessi come esperti e in una situazione fuori dal loro campo specifico si sentono impreparati. Questo produce in loro un'iniziale forte umiltà e voglia di imparare partendo dal basso, che è l'atteggiamento migliore che si possa avere per fare una cambio di carriera. Ma poi vanno più veloci degli altri e in poco tempo, in aziende meritocratiche e pronte a valorizzare il talento delle persone, scalano la piramide organizzativa assumendo ruoli di responsabilità e ritornando a sentirsi competenti in quello che fanno. In un mercato del lavoro sempre più duale (le persone molto capaci lavorano tanto e bene mentre quelle tentennanti fanno fatica a trovare un lavoro) i dottori di ricerca sono quindi la più fantastica delle opportunità per le aziende. Quelle che se ne rendono conto e si preparano per selezionarli e valorizzarli. (Fonte: L. Foresti, IlSole24Ore 26-04-18)