Home
AUSTRALIA. METODO HELP PER GLI STUDENTI CHE DEVONO RIMBORSARE IL DEBITO PDF Stampa E-mail

In Australia è stata promossa la versione degli student loan, che consente agli universitari di risarcire il proprio dipartimento solo ed esclusivamente se riusciranno a raggiungere un valore minimo di reddito, abolendo il tasso di interesse e con un adeguamento periodico al costo della vita. Se in America si contano quasi 1,5 trilioni di debiti per i laureati, in Australia si è trovato il metodo Help (higher education loan program), ovvero un prestito tramite il quale «il rimborso del debito sia obbligatorio solo per le persone con un reddito che supera la soglia minima». Un portavoce del governo australiano spiega che i debiti Help sono "prestiti accordati in funzione del reddito, per supportare l'accesso e la partecipazione all'educazione terziaria rimuovendo in anticipo le barriere per gli studenti". Ovvero, lo studente che ha conseguito la laurea inizierà a pagare quando avrà un'occupazione tale da potergli permettere di risarcire gli studi. La soglia stabilita è di 55.874 dollari australiani per il 2017/2018, anche se dal giorno 1 gennaio la soglia scenderà a 45mila dollari e sarà ammesso un tasso di interesse pari all'1% per salire al 2% quando il reddito supererà i 51.975 dollari e al 10% oltre i 131.989 dollari. (20-01-18)