Home

Informazioni Universitarie

FFABR. ASSEGNATI SOLO 35 MILIONI SU 45 PDF Stampa E-mail

Nelle ultime settimane del 2017 sono stati assegnati i fondi del finanziamento per le attività base di ricerca (FFABR). Erano disponibili 45 milioni di euro per 15mila ricercatori e professori associati che potevano ottenere ciascuno 3mila euro a testa (art 1, comma 295 legge 232/2016). Molti hanno rinunciato a far domanda, non volendo o non pensando di poter concorrere. Soprattutto, si è interpretata l'indicazione di assegnare i fondi al 75% dei ricercatori ed al 25% degli associati sulle domande effettuate e non sugli aventi diritto, portando a distribuire solo 30 milioni di euro a circa 7500 ricercatori e 2500 associati. In una fase di generalizzata penuria di fondi di ricerca, non si sono perciò spese il 30% delle risorse a disposizione, pur di far trionfare un'inutile e incomprensibile logica premiale. (Fonte: AGENPARL 17-01-18)