Home

Informazioni Universitarie

IL CONSIGLIO EUROPEO DELLA RICERCA (CER) HA ASSEGNATO SOVVENZIONI CONSOLIDATOR GRANTS A OLTRE 300 RICERCATORI DI TUTTA EUROPA PDF Stampa E-mail

Il CER ha annunciato ieri l'assegnazione delle sovvenzioni Consolidator Grants a favore di 329 migliori ricercatori in tutta Europa. Il finanziamento, che fa parte del programma Orizzonte 2020 dell'UE, vale complessivamente 630 milioni di euro. «Il programma Orizzonte 2020» ha affermato Carlos Moedas, commissario per la Ricerca, la scienza e l'innovazione,«finanzierà 329 nuove sovvenzioni CER con 360 milioni di euro per promuovere l'eccellenza e la competitività scientifica dell'UE. Queste sovvenzioni contribuiscono ad aumentare l'attrattiva dell'Ue come luogo di ricerca e innovazione. Sono inoltre lieto di constatare che la quota di sovvenzioni assegnate alle ricercatrici è in aumento nei concorsi del CER. C'è ancora molto da fare, ma è stata sempre mia ambizione compiere ogni sforzo possibile per raggiungere la parità di genere nel campo della ricerca e dell'innovazione». "I beneficiari" afferma il CER "realizzeranno i loro progetti presso università e centri di ricerca in 22 paesi diversi in tutta Europa. In questo concorso, i ricercatori di 39 nazionalità hanno ricevuto finanziamenti, tra cui in particolare tedeschi (55 borse di studio), italiani (33), francesi (32) e britannici (31).