Home
UNIBO. UNA CONVENZIONE PER LA RICERCA FIRMATA DA UNIBO E CNA PDF Stampa E-mail

Favorire la nascita di start up innovative, rafforzare la collaborazione tra Ateneo e imprese, facilitare l’inserimento nelle aziende bolognesi di stagisti provenienti dal mondo universitario. Sono questi i tre punti forti della convenzione firmata, oggi, dal rettore dell’Università di Bologna Francesco Ubertini e dal direttore generale della Cna di Bologna Cinzia Barbieri.
La convenzione avrà una durata di cinque anni e ne rinnova una precedente siglata da Ateneo e Cna nel 2011. Un’esperienza che ha dato buoni frutti: in questi anni dalla collaborazione tra Cna e Università di Bologna sono nate diverse start up innovative costituite da imprenditori di Innovanet (il gruppo degli imprenditori innovatori di Cna Bologna) e da ricercatori universitari. Per i prossimi anni la partnership Cna ed Ateneo sarà sempre più all’insegna delle start up innovative e dell’impresa 4.0. Questi anni poi sono sempre più caratterizzati dallo sviluppo dell’impresa 4.0, anche grazie ai forti investimenti nazionali nel Piano Industria 4.0. Cna è già un Digital Innovation Hub in grado di rendere concrete per le aziende le opportunità del Piano, l’Università può diventare un Competence Center come previsto dal Piano e quindi essere un punto di eccellenza per le aziende innovative che nello spirito dell’impresa 4.0 chiedono ricerca applicata, inserimento di tirocini, formazione universitaria”. (Fonte: www.magazine.unibo.it 06-07-17)