Home
BORSE DI STUDIO. PER IL 10% DEGLI IDONEI SOLO “BORSE FANTASMA” PDF Stampa E-mail

Il nostro Paese - unico nel panorama europeo - si distingue per la figura dell’idoneo non beneficiario: uno studente cioè che ha diritto alla borsa, ma per mancanza di risorse non la ottiene. L’anno scorso il fenomeno è stato ridotto a oltre 14mila idonei senza borsa, mentre l’anno prima erano circa 48mila. Anche per il prossimo anno accademico 2017/2018 si dovrebbe arrivare a una copertura intorno al 90% (la soglia massima Isee per accedere alla borsa è stata ritoccata a 23mila euro). Lo sforzo del Governo non basta comunque a farci abbandonare le ultime posizioni in Europa per il diritto allo studio; «Gli idonei sono stati l’8,8% del totale degli iscritti - avverte Elisa Marchetti, dell’Udu (l’Unione degli universitari) - una percentuale sicuramente più bassa della media europea. Oltretutto ci sono stati circa 10 mila idonei non beneficiari, e questi sono iscritti quasi esclusivamente nelle università del Sud». (Fonte: M. Bartoloni, IlSole24Ore 13-06-17)